Pinot bianco

Pinot bianco
Pinot bianco

CENNI STORICI

Vitigno originario della Borgogna, in Francia, tant’è che un tempo in Veneto veniva chiamato ‘Borgogna bianco’. Antichissima l’origine: è assai probabile che essa debba essere ricercata in quella vitienologia romana che le legioni repubblicane ed imperiali esportarono in ogni parte dell’Impero. La diffusione del Pinot Bianco nel Veneto orientale è piuttosto recente ed il vino che ne risulta si distingue per la sua raffinatezza.

 IL GRAPPOLO

Piccolo, compatto, cilindrico e spesso alato. L’acino è medio-piccolo, tondo, irregolare. La buccia leggera, con un caratteristico puntino nero opposto al peduncolo, è di colore giallo paglierino.