Chardonnay

Chardonnay
Chardonnay

CENNI STORICI

Si tratta di uno dei più grandi vitigni a bacca bianca del mondo. Nato in Borgogna, è ormai diffuso su quasi tutto il globo. È giunto in Italia diffondendosi dapprima in Trentino Alto Adige, in Friuli-Venezia Giulia, nel trevigiano e poi un po’ dovunque nel resto d’Italia.
A lungo confuso con il Pinot Bianco, le ricerche genetiche hanno dimostrato che è un incrocio, avvenuto spontaneamente, forse in epoca Carolingia, tra Pinot nero e Gouais blanc, un vitigno di origine slava di grande vigoria, utilizzato per “tagliare” numerosi vini.

IL GRAPPOLO

Il grappolo medio-piccolo, compatto a forma cilindrico-conica, con a volte due ali poco pronunciate; acino piccolo, sferoide, con buccia sottile e pruinosa, di colore verde-giallo.