Cabernet Franc

Cabernet Franc
Cabernet Franc

CENNI STORICI

Il Cabernet Franc è un vitigno di origine francese della zona della Gironda (Bordeaux) importato in Italia nel 1820 dal conte Manfredo di Sambury nei suoi possedimenti in provincia di Alessandria. Nel 1882 venne accatastato a Portici (Napoli) un vigneto di Cabernet Franc.
In Italia, il Cabernet Franc è stato impiantato nel dopoguerra in Friuli Venezia Giulia, nel Veneto e in Trentino Alto Adige, per sostituire i vitigni a bacca rossa locali distrutti dalla fillossera e dagli eventi bellici. Oggi questo vitigno è coltivato in tutta Italia, oltre che in tutto il mondo.

 IL GRAPPOLO

Il Cabernet Franc presenta grappoli di medie dimensioni, cilindro-conici, mediamente compatti. L’acino medio-piccolo, sferico, con buccia spessa, consistente, pruinosa, di colore nero-bluastro e sapore erbaceo più o meno intenso.