Treviso

Treviso
Treviso

Treviso: la piccola Venezia

Chiamata dai locali la “piccola Venezia”, Treviso ha antiche origini romane e fu fondata nel I secolo a.C.; è bagnata dal Sile e gode di un ricco patrimonio monumentale, storico e artistico.

Treviso è anche la patria della casa di moda Benetton e del radicchio rosso.

La famosa Piazza dei Signori è dominata dal Palazzo dei Trecento, sede un tempo del governo della città. Sotto le diverse volte potete fermarvi per un caffè e contemplare la “Fontana delle Tette” del XVI secolo, da cui uscivano vino rosso e bianco per tre giorni l’anno in occasione della nomina di un nuovo governatore della città. La pratica finì con la caduta di Venezia nel 1797, ragione sufficiente per gli abitanti di aver nostalgia della Serenissima.

La via principale medievale è la Via Calmaggiore che con i suoi portici conduce al Duomo, un’imponente cattedrale il cui principale motivo di interesse è rappresentato dagli affreschi contenuti all’interno ad opera de Il Pordenone (1484-1539).

Da non perdere anche la Chiesa di San Nicolò, il Museo Civico di Santa Caterina e il Convento di Santa Caterina che con i suoi affreschi e la sua architettura racconta della fiorente vita culturale di Treviso, nonché la Ca’ dei Carraresi, sede di prestigiose mostre.